top of page

Risultati prima settimana di dicembre

Bentornati ed eccoci a commentare un altra settimana di partite. Per i risultati una settimana un pò a tinte grige, ma andiamo per ordine.



UNDER 10 VS José Maria Escriba

La compagine allenata da mister Francesco,arriva allo scontro al vertice con il fortissimo José Maria Escriba (JME), con qualche defezione dovuta all'influenza che gira,non siamo a conoscenza se i nostri avversari siano nelle stesse condizioni, ma il risultato che ne esce è una gara spettacolare per tutti e tre i tempi, i ragazzi da una parte e dall'altra danno il 150% regalando uno spettacolo magnifico a tutti i presenti, ma andiamo con ordine.

Fortunatamente il tempo ci dà una tregua ed esce un pallido sole, l'Atletico sa che davanti ha una squadra veramente forte e ben organizzata oltre che ben allenata da Mister Alessandro. I primi minuti sono un pó contratti dalla parte dell'atletico che soffre la pressione degli avversari,non a caso una palla toccata fuori area dal portiere crea la prima occasione da goal sventato dalla barriera. Questo non scuote gli animi dell'atletico ma anzi,stimolare ancora di più i ragazzi del JME che grazie alla forte pressione si conquistano un netto rigore per fallo di mano in area. Il rigore,magistralmente tirato,viene però intercettato dal portiere Gabry,protagonista ,dopo l'errore iniziale ,di una gara superlativa,così come il nostro centrale Maycol che dopo aver toccato la palla con la mano in area, diventa un muro difficile da scavalcare facendo una partita difensiva perfetta. Una piccola nota a parte, entrambi i mister non hanno mai cambiato i loro giocatori dopo un errore, ma anzi li hanno incoraggiati, dando un bellissimo segnale,non a caso coloro che hanno fatto degli errori iniziali poi hanno giocato una partita superlativa.

Dopo il rigore l'Atletico prende fiducia e capisce come giocare,ovviamente non può giocare alla pari quindi predilige la difesa e la ripartenza,mentre i nostri avversari prediligono il giro palla e la pressione a tutto campo,ne esce un primo tempo in cui il JME crea molte occasioni che si infrangono sul muro difensivo,ma quando lo passano il portiere non lascia passare e rischia qualcosa nelle ripartenza audaci dell'atletico, ma il primo tempo finisce così a reti inviolate.

Nel secondo tempo i ragazzi dell'atletico per un 7 minuti,attraverso le giocate individuali di Giulio costringono alle corde il JME, il quale però dimostra che non è primo per caso, sa attaccare ma sa anche difendersi, e così impegnamo anche il loro portiere con qualche bella parata, ma poco a poco il JME, torna padrone del campo riportando lo schema tattico al livello del primo tempo. Verso la fine del secondo tempo, una bella combinazione sulla destra, porta in vantaggio il JME, goal molto bello con una triangolazione perfetta e tiro all'angolo baso impossibile da prendere. Neanche il tempo di festeggiare però che a causa del campo umido e un rinvio un po velenoso coglie di sorpresa il portiere avversario, il quale, c'è da dirlo , cerca di giocate coi piedi cosa non da poco a questa età, ma il nostro Ricky approfitta di questa sorpresa e ci porta al pareggio nel momento di maggiore sofferenza,chiudendo il secondo tempo ancora alla pari, da notare in questo secondo tempo la partita di sacrificio fatta dal nostro Lollo, che dimostra che allenandosi si possono raggiungere mete inaspettate,chapo a Lollo.

Nel terzo tempo l'Atletico resiste è cerca la ripartenza,con meno fortuna dei due tempi precedenti, e la stanchezza la fa un póda padrona per entrambe le squadre,ma lo spettacolo non manca. Una discesa sulla sinistra si trasforma in un bellissimo goal dei nostri avversari,quasi un colpo da biliardo su cui nulla può ne il nostro muro della difesa Maycol ne il nostro Gabry. L'atletico prova una reazione con Giulio anche incoraggiati dalla splendida parata sotto l'incrocio del nostro portiere, ma entrambi i tiri vengono ben parati. A poco dalla fine, una bella combinazione da fallo laterale fissa il punteggio sul 3 a 1, con un gran bel tiro del numero 7 del JME, sicuramente uno dei migliori in campo, concludendo una bella gara. Ecco le dichiarazioni di mister Francesco :" sarò sincero, conoscevo la forza del JME e pensavo che il divario tra noi fosse molto superiore, ma i miei ragazzi mi hanno fatto ricredere, certo i ragazzi di mister Alessandro,a cui faccio i miei complimenti, sono stati bravissimi,ma i miei hanno combattuto come leoni su ogni pallone. Normalmente quando si esce sconfitti si è dispiaciuti,in realtà oggi non lo sono,se giochiamo così tutte le partite posiamo andare lontano, infatti do 10 a tutti. Un ultima cosa, peccato non abbiamo registrato la partita,ma sarebbe da mostrare a tante altre squadre più grandi per vedere come si gioca a pallone, ad un certo punto non sembravano bambini ma piccoli professionisti, davvero una bella partirà ci hanno regalato entrambe le squadre".

Dopo questa gara l'Atletico si accomoda al secondo posto lasciando il primato al JME. A tra due settimane con l'under 10.


Le due under 13 erano di riposo questa settimana mentre la squadra di mister Luca salta la partita a causa pioggia torrenziale. Ne approfittiamo per fare i nostri piu sinceriauguri a mister Luca che da oggi è ufficialmente un allenatore di primo livello C.S.I.


Calcio a 8 di Mr Morgia

La squadra di mister Morgia rimane l'unica squadra dell'atletico Imbattuta. Dopo 5 giornate è saldamente al comando del suo girone con 4 vittorie e un pareggio. Ma lasciamo spazio al racconto di mister Morgia:" Partita ben giocata dai miei ragazzi, vinta 5 a 2 senza grossi affanni contro la seconda in classifica. Il nostro capocannoniere Tommy stavolta ne fa 4. Si comincia a vedere qualche briciola del modulo tattico, ed è molto. Altro clamoroso svarione difensivo a pochi minuti dalla fine che mi preoccupa un po' perché sta diventando una costante e dovrò lavorarci sopra. Per il resto... godiamoci il primato in solitaria!"

Vorrei aggiungere solo una piccola cosa, mister Morgia l'anno scorso allenava la squadra la serie B di calcio a 8 ed era stato un pò criticato dai suoi ex giocatori, ma il Pres . Avendo fiducia in lui gli ha affidato uno dei progetti più importanti e sopratutto con i ragazzi che di più dovevano imparare, beh il risultato è sotto gli occhi di tutti, primi in classifica una piccola soddisfazione per il Mister.


OVER 35 Atletico Appio


Una prestazione divisa in due, 40 minuti ben giocati e 10 minuti di totale smarrimento.

I ragazzi dell'atletico fanno un gran primo tempo due bei goal,sopratutto al punizione di Vincenzo disegnata con il pennello per il momentaneo 2 a 2 . Ma un apio.di errori difensivi fanno finire il primo tempo , finito 4 a 2 per fli avversari, ma il quale faceva sperare in un secondo tempo all'assalto. Ed infatti i primi 10 minuti del secondo tempo centriamo, l'ennesimo, palo di questa stagione e subiamo solo un goal in contropiede, ma anzi usciamo più convinti palla al piede. Purtroppo però gli ultimi sei minuti la squadra si è spenta e ne sono arrivati altri 5 in poco tempo,concludendo con un punteggio non veritiero rispetto alla partita giocata. Così mister Francesco a fine gara " sia chiaro la squadra che avevamo davanti tanta roba e molto bravi, ma noi paghiamo tanto il fatto che arriviamo a fine partita senza benzina e non concretizziamo mai le palle goal. Gli ultimi 10 minuti regaliamo sempre troppo all'avversario, dovrò lavorare su questo. Certo c'è da considerare che siamo una squadra davvero over e quindi sono sempre orgoglioso dei miei ragazzi che affrontano ventiduenne con la grinta da leoni, ma tutto ciò ci servirà quando faremo un torneo dedicato veramente agli over 40."

Serie A2 c8

un altra sconfitta per la nostra A2.

La squadra paga il non conoscersi abbastanza bene e ogni errore viene punita più del dovuto. Il mister ovviamente non è felice di come le cose stanno andando perché incredibilmente la.squadra c'è ma ancora non si trova la quadra giusta per farla funzionare a dovere. Ovviamente siamo certi che mister Fabrizio troverà le soluzioni adeguate a risollevare una partenza tanto burrascosa, in fondo l'Atletico ama proprio queste imprese impossibili.


Con questo concludiamo il recap settimanale è vi aspettiamo settimana prossima per un altra pagina di sport dedicata ai nostri ragazzi, e ricordate sempre forza Atletico Appio e #dallastradallastoria

67 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page